Blog

La gestione delle giacenze

Le aziende hanno la necessità di tenere sotto controllo il flusso di rifiuti che transitano presso i loro impianti.

Le aziende che lavorano in questo ambito hanno la necessità di tenere costantemente sotto controllo il flusso di rifiuti che transitano presso i loro impianti. Le entrate e le uscite dei rifiuti oltre al processo interno di lavorazione, senza adeguate e continue verifiche, possono divenire insostenibili, con il rischio che a fine anno le quantità presenti in impianto siano notevolmente diverse da quelle previste.

Il software deve guidare gli operatori attraverso un percorso stabilito dal direttivo aziendale in modo che le quantità gestite siano costantemente sotto controllo.

Il processo di lavorazione interno è un aspetto particolarmente delicato che richiede un monitoraggio costante. In fase di movimentazione, quando si effettua uno scarico,ANTHEA R10, obbliga ad effettuare dei collegamenti con i carichi in giacenza.

Con un form semplice ed intuitivo, l’operatore si trova ad effettuare delle operazioni che sono state stabilite in precedenza da un responsabile.

Sarà quindi possibile non utilizzare uno dei carichi e farne generare uno di produzione interna, a scelta tra CARICO DA LAVORAZIONE o PRODOTTO NELL’ IMPIANTO, tale scelta si rispecchierà nel report delle giacenze.

Funzione degna di nota è la navigabilità di tutti i report. Progettato come una pagina web, in presenza di valori colorati di blu si ha la possibilità di entrare nel dettaglio del valore selezionato; quello che segue selezionando il valore è la distinta mensile che costituisce il dato.