Blog

Umido: raccolte in Italia 6 milioni di tonnellate, lavoro per 9.000 addetti

La raccolta differenziata di rifiuto umido e verde in Italia nel 2015 è cresciuta ancora del 6,1% rispetto all’anno precedente: sono state separate circa 6 milioni di tonnellate di scarto organico in un anno, pari al 43,3% di tutta la raccolta differenziata nazionale, che hanno prodotto 1,7 miliardi di fatturato e 9.000 posti di lavoro. Sono i dati elaborati dal Consorzio italiano compostatori (CIC) nel Rapporto Annuale del Biowaste, presentato negli USA al BioCycle East Coast17 di Baltimora.

Negli ultimi 10 anni, la crescita media della raccolta differenziata di umido e verde è stata pari a circa il 10% l’anno e il CIC prevede che il trend si mantenga stabile anche nei prossimi 5 anni, con l’obiettivo di raggiungere gli 8,5 milioni di tonnellate di rifiuti organici all’anno entro il 2020. Nel 2015, dal riciclaggio del rifiuto organico effettuato negli impianti di compostaggio e integrati di Digestione Anaerobica e Compostaggio, il CIC stima che siano stati prodotti circa 1,76 milioni di tonnellate di compost. (ANSA).